Amy Engel – The Revolution of Ivy (The Ivy Series #2)

The revolution of Ivy è il secondo e ultimo volume della serie di Ivy di Amy Engel. Il romanzo, YA romance distopico, è ancora inedito in Italia ed è uscito a Novembre 2015 in Inglese.

The revolution of Ivy
Cover originale

Informazioni e trama The revolution of Ivy

Titolo: The revolution of Ivy (The Ivy Series #2)
Titolo originale: The revolution of Ivy
Autore: Amy Engel
Serie: The Ivy Series #2
Editore: Hodder & Stoughton
Genere: Romance, Distopico, YA/NA
Data d’uscita: Novembre 2015
Costo previsto: € 10.51 cartaceo / € 5.99 eBook
Pagine: 304

Trama The revolution of Ivy:

Sono ancora viva. A stento.
Il mio nome è Ivy Westfall. Ho sedici anni e sono una traditrice. Tre mesi fa, sono stata costretta a sposare il figlio del presidente, Bishop Lattimer – come tutte le figlie della parte perdente della guerra, siamo vendute in matrimonio ai figli dei vincitori. Ma io ero diversa. Avevo una missione – uccidere Bishop. Invece, mi sono innamorata di lui. Ora sono una reietta, lasciata sola a sopravvivere alla ferocia brutale delle terre oltre il confine, fuori dalla civiltà. Eppure, anche qui, c’è speranza. C’è vita oltre il confine. Ma non posso correre più veloce del mio passato. Perchè le mie azioni hanno innescato una catena di azioni sleali nei Westfall che cambieranno tutti i nostri destini e in particolare quello di Bishop…*

La serie  The Ivy series è composta da::
1. Forever - The Book of Ivy
2. The Revolution of Ivy (inedito in Italia)

*Trama tradotta da Alexandra


OpiChloe

pen4

Dopo il finale di Forever non sono riuscita a resistere e mi sono precipitata a cercare il secondo volume in inglese.

La scelta di continuare è stata ricompensata, perché, complice anche la scrittura fluida dell’autrice, il libro è scivolato via liscio.

Siamo decisamente a un livello al di sopra del primo volume. Finalmente l’autrice si apre al mondo esterno, al di là della recinzione.

Il mondo che troviamo è affascinante ma spietato, tanto che ho avuto l’impressione di un romanzo ambientato nel selvaggio West, più che in un mondo post-apocalittico. Siamo infatti a pochi anni dalla catastrofe e quasi nulla è stato ricostruito.  Ci sono solo pochissime comunità e strutture sociali dove bande di girovaghi, famiglie in viaggio o vagabondi approdano quasi casualmente.

Ivy viaggerà, troverà la sua comunità e una “famiglia”, ma dovrà misurarsi con un ambiente ostile, dove purtroppo a causa dell’assenza di strutture vince la legge del più forte o quella del più astuto. Dove la giustizia va ancora cercata da soli. Dove per sopravvivere, a volte, si rischia di diventare assassini di assassini. Dove la sopravvivenza al freddo e alla fame non è assicurata dall’esterno, ma va conquistata. Un mondo più difficile, ma anche più vasto e più libero.

Ivy dovrà ancora misurarsi però con il suo passato e in un certo modo ritornare sui suoi passi.

Questa volta l’elemento Romance non è preponderante, ma comunque ben integrato e sviluppato e soprattutto avvincente. La tensione emotiva è palpabile e anche la crescita dei protagonisti. Bishop è sempre perfetto, ma lo vedremo più toccato dalle emozioni dalle emozioni e anche meno calmo e misurato. Finalmente..

Non sono pienamente convinta di etichettarlo come YA, Ivy è cresciuta. Nella parte Romance i contenuti diventano più hot, ma anche varie scene descritte, che comportano scelte e decisioni difficili dei personaggi coinvolti.

Insomma un buon sequel per me anche migliore del primo.

Precedente Amy Engel - Forever (The Ivy Series #1) Successivo Audrey Carlan - Calendar girl. Luglio, Agosto, Settembre (Calendar Girl #7/8/9)