Amy Harmon – I cento colori del blu

I cento colori del blu è il primo romanzo di Amy Harmon, uscito in Italia, ed edito da Newton Compton.

i-cento-colori-del-blu

 

Cover Originale

Informazioni e trama I cento colori del blu

Titolo: I cento colori del blu
Titolo originale: A Different Blue
Serie: Stand alone
Autore: Amy Harmon
Editore: Newton Compton in Italia
Genere: New adult Romance
Data d’uscita: Aprile 2014 in Italia, 2013 in USA
Costo previsto: € 9,99 cartaceo – € 1.99 e-book
Pagine: 288

Trama I cento colori del blu: Tutti a scuola conoscono Blue Echohawk. Abbandonata da sua madre quando aveva solo due anni, Blue non sa se quello sia il suo vero nome né quando sia davvero il suo compleanno. Ma ha imparato a fuggire il dolore con atteggiamenti da ribelle: indossa sempre vestiti attillatissimi e un trucco pesante. E soprattutto il sesso è il suo rifugio, un gioco per dimenticare tutto, per mettere sotto chiave le sue emozioni. A scuola poi è un caso disperato. Eppure il suo nuovo insegnante di storia, il giovane Darcy Wilson, non la pensa così: Darcy crede in lei, e sa che Blue ha bisogno di capire chi sia prima di trovare un posto nel mondo. E così la sprona a guardarsi dentro e a ripercorrere il passato, a scrivere la sua storia, a dar voce alle sue emozioni. Tra i due nasce una grande amicizia, e forse, a poco a poco, qualcosa di più: un sentimento forte, travolgente, a cui ciascuno dei due tenta in tutti i modi di resistere…


Commenti e recensioni dello Staff

OpiAlex

pen5

I cento colori del blu è un romanzo toccante, scritto in maniera impeccabile, con un ritmo di narrazione sempre incalzante, tale da tenere vivo costantemente l’interesse del lettore. E’ un romanzo complesso, che mi ha emozionata molto. Facendomi sorridere, facendomi anche commuovere in 2 o 3 occasioni. E’ decisamente un New Adult fuori dagli schemi, è soprattutto un romanzo di crescita, di maturazione, di conflitti interiori, dove non troviamo il classico bad boy palestrato e la ingenua ragazza dall’animo candido, ma Darcy Wilson, un’affascinante giovane professore di storia, equilibrato, intelligente, incredibilmente generoso, dall’animo nobile, sensibile musicista che suona il violoncello e Blue Echohawk, problematica ragazza con un passato difficile. Quest’ultima è una sopravvissuta, assistiamo quindi alla sua crescita, alla sua maturazione ed è impossibile non lasciarsi travolgere dalle sue vicissitudini e non soffrire con lei. Amy Harmon ha scritto una storia travolgente e appassionante, con tanti personaggi molto ben caratterizzati. L’evoluzione della storia d’amore è lenta e graduale, delicata, dolcissima e anche se appena accennata, fa comunque sospirare le più romantiche. A me è piaciuto molto. Bellissimo!

OpiChloe

pen4

Bello! La prima parte è piacevole e lentamente ci introduce al mondo dei personaggi, facendoci familiarizzare con loro.

Dopo la metà, per me è stato impossibile posare il libro. Ero tanto presa che mi sono ritrovata a notte inoltrata leggendo fino alla fine e senza il coraggio di guardare l’orologio.
Toccante e molto commovente in alcuni punti, al di là dei drammi personali presentati con delicatezza, il libro affronta anche diverse tematiche di attualità come il bullismo, l’emarginazione, l’integrazione e la conservazione delle proprie radici.
Al centro di tutto vi direi che c’è l’amore in tutte le sue forme, non solo quello tra un giovane uomo e una giovane donna.

E poi la personalità forte di Blue che conosce nella vita diverse forme di abbandono.
Certo, il rapporto tra i due protagonisti riveste la sua importanza. Il libro però riesce ad essere sensuale e pieno di tensione senza vere e proprie scene di erotismo ed è alla fine un romance che non è mai mieloso.
Non so quanto la conclusione del libro potrebbe essere vivibile nel mondo reale, ma ogni tanto è bello anche farci un po’ sognare.

Precedente Emma Chase - Royally Matched (Royally #2) Successivo Maria V. Snyder - Dark Moon. La farfalla di pietra (Study Trilogy #1)