Cecilia Randall – Millennio di fuoco. Raivo (Millennio di fuoco #2)

Millennio di fuoco. Raivo è il secondo volume dell’adrenalinica duologia fantasy di Cecilia Randall.

millennio-di-fuoco-radivo

Informazioni e trama Millennio di fuoco. Raivo

Titolo: Millennio di fuoco. Raivo
Autore: Cecilia Randall
Serie: Millennio di fuoco #2
Editore: Mondadori
Genere: Fantasy
Data d’uscita: 16 settembre 2014
Costo previsto:17,00 cartaceo / € 7,99 eBook
Pagine: 452

Trama Millennio di fuoco. Raivo: Dopo tante battaglie e peripezie Seija, l’Eroina di Etten, è finalmente riuscita a fuggire dal castello di Raivo, l’umano convertito alla causa dei demoniaci vaivar, che tanta morte e distruzione ha seminato sul suo cammino. Eppure qualcosa in lei è cambiato per sempre. Conosce il motivo per cui Raivo ha voltato le spalle agli umani, accettando di trasformarsi nella creatura che guida gli eserciti dei demoni. Sa che lui, che il mondo adesso teme e chiama “il Traditore”, è in realtà il primo a essere stato tradito, secoli prima, il giorno in cui una congiura di palazzo ha sterminato il suo popolo e ucciso la donna che amava. Quella donna identica a lei. Quella donna che lui non ha mai dimenticato. Per questo, adesso che ha perduto le tracce di Seija, è pronto a tutto per ritrovarla. Seija, nel frattempo, come un animale in gabbia, è tenuta lontana dai campi di battaglia, destinata a sposare il principe Lothar di Svevia e a ricompattare le fila degli umani. Ma forse le cose non sono come sembrano. Forse sia nell’alto consiglio degli umani sia in quello dei vaivar, agli ordini della terribile regina Ananta, ci sono forze che cospirano di nuovo per il proprio potere personale, indifferenti all’esito della guerra. Mentre un’attrazione inesorabile come il destino spinge Seija e Raivo alla resa dei conti, tra nemici, amici, traditori, fantasmi del passato e incubi del presente, gli eserciti di uomini e demoni si preparano allo scontro più sanguinoso. Chi vedrà l’alba del nuovo millennio?

La serie Millennio di fuoco è composta da:
1. Millennio di fuoco. Seija
2. Millennio di fuoco Raivo

OpiValep
pen5

Cecilia Randall.. hai decisamente una nuova fan da oggi! Con Millennio di fuoco. Seija ero stata attirata dalla grande maestria dell’autrice nelle descrizioni di luoghi, battaglie e personaggi. Ma con Millennio di fuoco. Raivo abbiamo quel qualcosa in più!

Siamo agli sgoccioli del millennio e si avvicina la data che in molti considerano della fine del mondo. Intanto l’intreccio di guerre e sotterfugi è sempre più fitto, guidato a volte da forze che si muovono nell’ombra.
Avevamo lasciato Seija quale promessa sposa a Lothar di Augsburg, per assicurare ai suoi un luogo dove finalmente stabilirsi. Seija nelle prime pagine è quindi stretta in una nuova situazione. Invece che da nemici è stretta in vestiti e preghiere, per assolvere al meglio il suo ruolo di futura sposa di un cristiano.
Raivo invece lo troviamo immerso nella caccia costante dello stesso principe svevo, e nel sempre presente martellio del pensiero di Seija, che nella sua mente non riesce a scindere da Maila.

Da qui poi si aprirà una racconto emozionante, adrenalinico, che una volta iniziato sarà possibile da lasciare. Mi sono trovata a svegliarmi il giorno dopo aver iniziato questo libro con il pensiero di voler assolutamente continuare la lettura, tanto da ritagliarmi del tempo ovunque io abbiamo potuto e poter arrivare quindi a finirlo.
Come avevo già apprezzato nel primo volume della duologia, le descrizioni sono fantastiche! Non fai nessuna fatica a trovarti con loro sul campo di battaglia, senti l’adrenalina delle scene che si susseguono.

Ma in questo libro abbiamo qualcosa in più. Al dispiegarsi della storia vediamo quindi seguire una sorta di richiamo a “La bella e la bestia”, dove finalmente abbiamo la possibilità di vedere davvero Seija e Raivo in contatto. Perché nel primo libro abbiamo per lo più imparato a conoscere i due personaggi separati, due anime che condividono un contatto che non si sanno spiegare, e un passato a cui spesso non vogliono pensare. In questo libro invece li vediamo pian piano conoscersi, imparare a rispettarsi a vicenda e lottare a volte insieme. Seija soprattutto sarà colpita da questo rapporto che si apre ed è lei che mi ha emozionato di più. Il suo cambiamento è leggero, e l’autrice lo sottolinea anche nei piccoli dettagli della narrazione.

Raivo, devo ammetterlo, ha dato meno soddisfazione al mio animo romantico, ma probabilmente è meglio così (si sente che sto cercando di autoconvincermi? xD ). Spesso ci troviamo di fronte a libri dove un certo personaggio è totalmente freddo e nel giro di poche pagine cambia radicalmente e diventa aperto, amorevole, ecc.. beh io a questi cambiamenti radicali credo poco (se in così poco tempo), e un personaggio così complesso come Raivo ha avuto esattamente l’evoluzione della storia che meritava. Un suo svilimento non avrebbe reso giustizia al condottiero che abbiamo imparato ad amare lungo le pagine di questa duologia.
Spesso gli autori tendono a dare al loro lettore tutte le rassicurazioni possibili, evitando qualunque dubbio. La Randall invece credo ci voglia dire che solo il tempo ci saprà dire con esattezza cosa avverrà, ed è inutile affrettare le cose.
Bene, ora spero di avervi messo qualche pulce nell’orecchio così correrete a leggere questo libro! xD

In ogni caso non sono solo Seija e Raivo a dare qualcosa in più al libro. Abbiamo tante storie che si intrecciano e rendono i nostri protagonisti ciò che sono: Britte, Ari, Kzar..
Infine voglio spendere due parole per la copertina.. stupenda!!
Consigliatissimo!!

I commenti sono chiusi.