Jonathan Stroud – Il teschio parlante (Lockwood & Co. #2)

Il teschio parlante è il secondo volume della serie Lockwood & co. uscito questa estate con Salani. Anche se inseriti in uno story arc più ampio, i diversi volumi si possono considerare autoconclusivi poiché in ognuno di essi l’agenzia porta a termine un’indagine.

il-teschio-parlante

Cover Originale

Informazioni e trama Il Teschio Parlante

Titolo: Il teschio parlante
Titolo originale: The Whispering Skull
Autore: Jonathan Stroud
Serie:Lockwood & Co. #2
Editore: Salani
Genere: Fantasy YA
Data d’uscita:
Costo previsto: € 13.60 cartaceo / € 9.99 eBook
Pagine:

Trama Il Teschio ParlanteA sei mesi da quella terribile notte, in cui Anthony, Lucy e George sopravvissero in una casa infestata da fantasmi, l’agenzia di acchiappafantasmi Lockwood & Co. non ha più fatto molti progressi. L’agenzia rivale cerca sempre di mettergli i bastoni tra le ruote, senza permettettergli di portare a termine alcuna missione. Anthony non può che prendere una decisione: sfidarli nella soluzione di un caso; e chi perderà sarà costretto ad ammettere la sconfitta niente di meno che
sul Times. La sfida ruoterà intorno al mistero di Mr. Saunders e della riesumazione del cadavere di un dottore vittoriano capace in passato di comunicare con i morti…

“Rimarrete svegli a leggere fino a notte fonda, poi però dovrete dormire con la luce accesa. Stroud è un genio nell’inventare un mondo completamente credibile che somiglia moltissimo al nostro e che contemporaneamente è così spaventosamente diverso. Mettete Lockwood & C. nella lista dei titoli da leggere!”
Rick Riordan

La serie Lockwood & Co. è composta da:
1. La scala urlante,2014(The Screaming Staircase, 2013)
1.5 The dagger in the desk (2015)
2. Il teschio parlante, 2016 (The whispering skull, 2014)
3. The Hollow boy (2015)
4. The Creeping Shadow (2016)
OpiChloe
4mezzo

Datemene ancora!! Appena finito di leggere, ho pensato che non vedevo l’ora di mettere gli occhi sul prossimo!

Jonathan Stroud ha mantenuto l’alto livello del primo Lockwood.

Lucy, Anthony e George, ma anche i loro rivali e il loro mondo mi hanno conquistata sin dalla Scala Urlante.

Ero stata rapita e ammaliata dal mondo creato da Stroud. Una di quelle letture in cui ti dimentichi di cosa hai intorno, e che diventa un rifugio. Una di quelle che mi avevano parlato, scaldato il cuore, ma che era stata capace di spaventarmi fin sotto pelle. Un libro non proprio destinato agli adulti, ma che li sa intrattenere senza essere banale.

Anche il secondo caso di Lucy alla Lockwood mi è piaciuto.  L’indagine è ben costruita e ci porta in svariati posti e nelle situazioni più strane. Entrano in scena nuovi personaggi, alcuni dei quali penso che ritroveremo. Vivi o meno che siano 😉

Insomma, la storia mi ha presa dall’inizio alla fine, con vari momenti di tensione e mi è piaciuta anche l’evoluzione dei nostri protagonisti (nel bene e nel male): stiamo crescendo, diventiamo più meditativi, ma facciamo anche più errori.

Se amate il genere ve lo consiglio.  Ma a dire il vero lo consiglio un po’ a tutti gli amanti del paranormale e fantasy, perché questa è una serie adatta ai piccoli e di sicuro anche ai grandi.

 

 


I commenti sono chiusi.