Maria V. Snyder – Red Moon. Ali di fuoco (Study Trilogy #3)

Red Moon. Ali di fuoco è l’ultimo capitolo della trilogia Study, scritta dall’americana Maria V. Snyder. La trilogia fa a sua volta parte delle Cronache di Ixia che comprendono la Trilogia Study, la Trilogia Spin-off Glass Series e la Soulfinders Series che è, di fatto, il seguito della Study.

Red Moon. Ali di Fuoco

Red Moon. Ali di fuoco cover originale
Cover Originale

Informazioni e trama Red Moon. Ali di fuoco

Titolo: Red Moon. Ali di fuoco
Titolo originale: Fire Study
Autore: Maria V. Snyder
Serie: Study Trilogy #3
Editore: Harlequin-Mondadori
Genere: Fantasy
Data d’uscita: 13 Dicembre 2010
Costo previsto: € 5.99 cartaceo / € 4.99 eBook
Pagine: 331

Trama Red Moon. Ali di Fuoco: Quando la notizia che lei è una Cercatrice d’Anime si propaga come un incendio incontrollabile per tutta Sitia, alla Cittadella dilaga l’inquietudine, e Yelena, già considerata con sospetto a causa del suo passato, si ritrova ancora una volta sola. Ma all’improvviso il nemico di sempre torna a colpire, più crudele ed efferato che mai. E a lei non rimane che affrontarlo, abbracciando fino in fondo il proprio destino. Perché questa volta avrà una sola occasione per mettere alla prova i limiti del proprio potere e per salvare ciò che ha di più caro al mondo.

La Trilogia Study è composta da:
1. Dark Moon. La farfalla di pietra
2. Silver Moon. Il serpente di pietra
3. Red Moon. Ali di fuoco

OpiFla
pen4

In Ali di Fuoco la storia di Yelena recupera fascino e lo Spettro Valek un po’ di spina dorsale, il tutto però con la dovuta calma. Infatti all’inizio il libro mantiene i difetti che avevo riscontrato nel precedente capitolo Silver Moon. Il serpente di pietra, e cioè una prima parte lenta e una protagonista troppo “spaccona”, ma con l’evolversi della storia tutto viene rimesso nella giusta prospettiva, Yelena in primis.
Gli eventi narrati sono molteplici e ci si trova spiazzati in più di un’occasione, tanto sono imprevisti e originali.
I personaggi sono ben descritti e caratterizzati, anche quelli apparentemente marginali. Ne viene fuori una trama articolata e coinvolgente, che tiene il lettore avvinghiato alle pagine e pronto a lasciarsi sorprendere ed emozionare dal rapido flusso narrativo, fino ad una conclusione non necessariamente scontata.
Sempre molto divertenti gli scambi di battute con la mitica cavalla Kiki e le sue perle di saggezza equina. Come è sempre un piacere ritrovare Ari e Janco, e in quali vesti poi! Chissà se saranno presenti anche nei libri successivi… mi piacerebbe molto.
Una buona conclusione per una trilogia molto affascinante, che a dispetto di ciò che si potrebbe pensare, soprattutto perché pubblicata nella collana Paranormal della Harmony, la storia d’amore non è al centro della narrazione, dove bensì troviamo magia e tanta avventura.
Consigliato a coloro in cerca di una storia Fantasy non troppo impegnativa o comunque epica, che vogliano rilassarsi ed evadere per qualche ora con un po’ di sana magia.

Precedente J. K. Rowling - Harry Potter e la Maledizione dell’Erede (Harry Potter #8) Successivo Maria Luisa Minarelli - Scarlatto veneziano (Veneziano Series #1)